Spagna >

Rioja

Superficie vitata  61.645 ha.
Produzione totale 2.446.000 hl. (4,8% della produzione Spagna)

Clima Il clima è variabile a seconda delle diverse sottozone. Si combinano influenze atlantiche e mediterranee (mano a mano che ci si sposta verso est e diminuisce l'altitudine), fino ad arrivare a un clima secco e caldo. La media annuale delle precipitazioni si attesta sui 400 mm.

Terreni  Si distinguono principalmente terreni argilloso-calcarei, sfruttati in piccole parcelle terrazzate (soprattutto nella Rioja Alta e nella Rioja Alavesa); terreni argillo-ferrosi ripartiti un po' in tutto il territorio con vigneti che posano su suoli rocciosi; infine, in pianura (Rioja Baja) nei pressi del corso dei fiumi, terreni alluvionali con parcelle molto estese. 

Vitigni Siamo nel regno del Tempranillo, la varietà che dà vita al più grande vino rosso di Spagna: il Rioja. altre uve rosse, a volte utilizzate in modo complementare a seconda delle aree di produzione, sono la Garnacha, il Mazuelo, il Graciano e la Maturana Tinta.
Fra i bianchi, domina il Macabeo (o Viura), per grandi vini da invecchiamento, insieme a Malvasia e Garnacha Blanca.
DISTRETTI VINICOLI  
Rioja Alta La più estesa, con 20.500 ha. Qui, il clima è nettamente influenzato dall'Atlantico per vini più adatti all'invecchiamento. Forti le escursioni termiche giorno/notte che favoriscono la complessità e l'eleganza dei profumi.
Rioja Alavesa Il crocevìa climatico fra le influenze atlantiche e quelle mediterranee: circa 12.000 ha. di vigneto per prodotti che possono essere bevuti giovani così come da grande invecchiamento.
Rioja Baja Qui si sente decisamente l'influenza mediterranea. 18.000 ha. in pianura per rossi e rosati di buona gradazione e corpo. 


Terete Rioja Reserva Especial 2007

Produttore: Bodega Alberto Gutiérrez Andrés
Area: Spagna , Rioja

--
Bottiglia da : 0,75 l
Titolo Alcolometrico : 14 %
Varietà : Tempranillo

scheda prodotto
© Wine Project - P. IVA 08810530967 - Condizioni di vendita - Privacy - Cookie policy -