Italia Settentrionale >

Alto Adige

Superficie vitata   5.448 ha.
Produzione totale 282.000 hl. (0,6% della produzione Italia)

Clima Continentale e tipico dei territori di montagna, con forti escursioni termiche giorno/notte.

Terreni  I terreni leggeri e abbastanza permeabili devono la loro formazione al ritiro dei ghiacciai. Sono ricchi di calcare e di porfido. Tipico e unico, dal punto di vista geologico, il calcare dolomitico.

Vitigni Circa il 60% delle varietà in Alto Adige sono a bacca bianca. Le più importanti sono Gewürztraminer, Pinot Bianco, Pinot Grigio, Chardonnay, Sauvignon, Müller Thurgau, Riesling, Kerner e Sylvaner. Tuttavia il vitigno più coltivato è la Schiava, a bacca rossa, insieme al tradizionale Lagrein e al Pinot Nero. 

 
DISTRETTI VINICOLI  
Valdadige Al confine fra le province di Trento e Verona, l'area si distingue per i grandi e longevi Pinot Bianco della sottozona di Terlano. Grandi risultati anche con lo Chardonnay e il Sauvignon.
Bassa Atesina Zona ubicata nella parte Sud dell'Alto Adige, nota per i grandi Gewürztraminer (Termeno) e per straordinari Pinot Nero. 
Oltradige Qui, fra i comuni di Appiano e Caldaro, una delle più belle Strade del Vino d'Italia. Inizia la terra della Schiava e del Lagrein, ma anche di grandi Cabernet Sauvignon e Merlot. Sapidi e decisamente minerali i bianchi da Gewürztraminer, Sauvignon, Pinot Bianco e Pinot Grigio. Qui, inoltre, Thomas Niedermayr e altri vignaioli, stanno sperimentando con ottimi risultati la risposta di questo terroir ai vitigni PIWI (resistenti alle crittogame).
Colli di Bolzano Nella conca in cui è posta la città di Bolzano, la più grande e caratteristica espressione del Lagrein e della Schiava.
Meranese A Merano la versione più "fresca" e leggera della Schiava, insieme a interessanti Pinot Nero.
Val Venosta In questa valle alpina dal clima secco e dai terreni prevalentemente sabbiosi dominano Pinot Nero e Riesling.
Valle Isarco È l'area vinicola più settentrionale d'Italia. Qui dominano varietà a bacca bianca che si esprimono meravigliosamente: Sylvaner, Kerner e Veltliner.


T.N. 04 Bronner 2015

Produttore: Thomas Niedermayr
Area: Italia Settentrionale , Alto Adige
Il Bronner si distingue per un colore brillante e un profumo delicato di frutta. L‘elegante sapidità di questo vino bianco fresco sorprende al palato con note  speziate, di fieno e di frutta drupacea matura.
--
Bottiglia da : 0,75 l
Titolo Alcolometrico : 13 %
Varietà : Bronner

scheda prodotto

T.N. 99 Sonnrain 2014

Produttore: Thomas Niedermayr
Area: Italia Settentrionale , Alto Adige
Il colore è giallo paglierino brillante. All’olfatto si manifesta ben strutturato con sentori di noce moscata, uva spina e un accenno di profumo di rose, mela verde e frutta esotica. In bocca il suo spettro aromatico differenziato si riflette al palato e il Sonnrain impressiona per la pienezza fresca e persistente.
 
--
Bottiglia da : 0,75 l
Titolo Alcolometrico : 13 %
Varietà : Solaris, Muscaris, Fr. 50/64

scheda prodotto
© Wine Project - P. IVA 08810530967 - Condizioni di vendita - Privacy - Cookie policy -